Il ballo country nasce in un America dove i cow-boy insieme a mogli, fidanzate e amici si riunivano a ballare nei fienili, unico posto che offriva abbastanza spazio, tra polvere di fieno e camicie colorate.
Il cow-boy correva in pista senza togliersi cappello e speroni e adattava alla musica i movimenti portati dalle varie culture degli immigrati, finchè nelle serate emerse una figura leggendaria per evitare il caos di gente che non conosceva gli stessi passi.
Il ‘Caller’ era colui che guidava la folla nell’esecuzione di movimenti uguali in file ordinate
dando vita alla prima forma di Country Line Dance.
Alcuni atteggiamenti da cow-boy, però, sono sopravvissuti fino ad oggi e caratterizzano questo tipo di ballo. Unico e divertente, ideale per socializzare e divertirsi anche nelle
numerose serate.